Scuola di teatro

Produzioni

Compagnia TeatRing

in collaborazione con

"Dr. Jeckyll e Mr. Aspie"

Al Teatro Elfo Puccini di Milano il 7 Gennaio 2019

Leggi le recensioni:

Duerighe (Raffaella Roversi); Corriere della Sera (Giulia Polito), Milanoteatri

guarda il Promo. Guarda lo Spettacolo completo

​Di: Marianna Esposito, Antonello Taurino e Carlo Turati

Regia: Marianna Esposito

​con: Antonello Taurino

Voce Recitante: Marianna Esposito

Assistenza alla regia: Annalisa Falché

Scenografie: Stefano Zullo

Luci: Ornella Banfi

Sound Design: Andrea Bassani

Organizzazione: Elena Romeo

Ufficio Stampa: Sara Prandoni

Lo spettacolo è patrocinato da SemplicementeAspie di Milano, Spazio Asperger di Roma, Fondazione Ares, Svizzera.

Produzione di Compagnia TeatRing e Digital Solutions

Comfort zone: come uscirne? ... E la felicità, è più importante della tranquillità?

Samuel, 45 anni, è in una strana stanza. Per uscire... Non sa cosa deve fare. E già la cosa parte male.


Una voce femminile parla con lui. Lui ODIA parlare con gli estranei. La ucciderebbe, se potesse.
 

Una commedia divertente e cinica sulla difficoltà di fare scelte radicali, sulla paura di perdere certezze, sul sentirsi alieno in un mondo diverso da te, Sul riconoscere i propri sentimenti.
Sul significato del Coraggio.
Samuel è attaccato alla propria vita ordinata, fatta di abitudini, di un lavoro molto al di sotto delle sue capacità, di un matrimonio asfittico, ma “sereno”.
Ma qualcosa arriva e sconvolge. E lui deve far fronte a ciò che lo terrorizza più di qualsiasi altra cosa: cambiare ed essere FELICE.
Lui, fino ad oggi è sempre sentito come un alieno in un mondo non fatto per lui.
Troppo sincero, troppo categorico, troppo solitario, troppo insensibile, troppo intelligente.
Troppo tutto, per gli altri. Troppo stronzo, per molti. Troppo difficile la vita, per lui.

 

Cerca di non perdere il controllo, ma la sua immaginazione e il suo cervello gli parlano e producono suoni che si sostituiscono ai suoi pensieri.
E sono molto più sinceri di ciò che lui stesso si racconta.
Samuel potrebbe essere chiunque.
Samuel è Asperger.

 

“Samuel, sei mai stato felice?”. “Boh. Per saperlo avrei bisogno di un paragone”.

Per salvarsi deve uscire da quella stanza, tutto sommato confortevole.

Lo spettacolo ha debuttato a Milano, il 17 Febbraio, in un Teatro Fontana gremito di gente!

Grazie al caloroso pubblico e allo straordinario staff che ha consentito di produrre e organizzare questo evento e grazie anche ai giornalisti intervenuti.

Via Portoferraio 4, Milano, 3388145942, segreteria@teatring.it

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now