Costo del seminario: €80

Il seminario è a numero chiuso.

Scadenza per l'invio di materiale: 3 Gennaio

 

DATE (il seminario è strutturato in tre incontri differenti)

lunedì 27 gennaio 2020 , dalle 14 alle 20, presso la sede di TeatRing

 

Possibilità di vedere lo spettacolo “Kohlhaas”, con biglietto scontato per i partecipanti al laboratorio, presso il Teatro Ciro Menotti il 31 gennaio 2020, ore 20.30, oppure il 1 febbraio 2020, ore 19.30

 

Terzo incontro: lezione “Sullo smontaggio drammaturgico di Kohlhaas”, presso il Teatro Ciro Menotti, 3 febbraio 2020, ore 18.00

Laboratorio di narrazione

"Intorno al corpo narrante"

Condotto da Marco Baliani

Aperto ad attori, drammaturghi, registi.

A partire dall’esperienza del Kohlhaas, il laboratorio/incontro con Marco Baliani si concentra sul rapporto tra corpo e scrittura, mettendo al centro la sensorialità corporea e quindi l’idea di un corpo narrante. Il laboratorio sarà composto di tre momenti: il primo di incontro negli spazi di Compagnia TeatRing,
il secondo al Teatro Ciro Menotti con la visione di Kohlhaas (31 gennaio 2020 oppure 1 febbraio 2020) e infine, il 3 febbraio, nel corso di una lezione che Baliani terrà sullo smontaggio drammaturgico di Kohlhaas.

MARCO BALIANI
Attore, autore e regista. Con lo spettacolo Kohlhaas del 1989, attraverso un originale percorso di ricerca, dà vita al teatro di narrazione che segna la scena teatrale italiana. Figura eclettica e complessa del teatro italiano contemporaneo, ha sperimentato drammaturgie corali creando spettacoli-evento per molti attori, come Come gocce di una fiumana (premio IDI per la regia), o Antigone delle città, spettacolo di impegno civile sulla strage di Bologna del 2 agosto, o ancora dirigendo progetti come I Porti del Mediterraneo con attori provenienti da diversi paesi dell’area mediterranea. Per il cinema è stato diretto da registi quali Francesca Archibugi, Roberto Andò, Saverio Costanzo, Cristina Comencini e Mario Martone.
Come scrittore ha pubblicato romanzi, racconti e saggi tra cui Ho cavalcato in groppa ad una sedia (Titivillus edizioni), per la Rizzoli Corpo di stato, Pinocchio Nero, L’Amore Buono, Nel Regno di Acilia e L’occasione e nel 2017, per Laterza, Ogni volta che si racconta una storia.
Negli ultimi anni ha firmato come autore librettista e regista le opere liriche contemporanee Il sogno di una cosa e Corpi eretici, su musiche di Mauro Montalbetti. Ha curato inoltre la regia e l’adattamento del testo dei Sette contro Tebe andato in scena a l Teatro Greco di Siracusa (2017).

Nel 2015, nella ricorrenza del centenario del primo conflitto mondiale, è protagonista dello spettacolo Trincea, per cui ha vinto il premio Enriquez come migliore interpretazione. Questo spettacolo ha dato avvio al ciclo della post-narrazione, evoluzione di fatto il teatro di narrazione. Fa parte di questo filone anche lo spettacolo Una notte sbagliata, prodotto da Marche Teatro, che vede Baliani nei doppi panni di interprete e autore.

informazioni: segreteria@teatring.it, 338145942

Via Portoferraio 4, Milano. 3388145942 segreteria@teatring.it

Scuola di teatro

Produzioni

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now